rss feed Siamo anche su Facebook Siamo anche su Youtube Ad to Google
sei in: ENEA >> HOME >> Risparmio Energetico >> la lotta al caldo senza condizionatori si può, ecco come!

La lotta al caldo senza condizionatori si può, ecco come!

Luogo: Roma
Data: 26/07/2007
Canale: Risparmio Energetico
Autori: F. Caldani, M. Maffioletti

Consigli pratici ed efficaci per risparmiare energia e soldi nell'uso dei condizionatori d'aria.

È vero, d’estate in città, si soffoca per il caldo. Questa poi si prospetta come un’estate davvero torrida che porterà ad un picco di domanda di condizionatori d’aria e forse a black out elettrici. Sarebbe meglio, quindi, provare a fare a meno dei condizionatori d’aria anche perché in un anno, per ogni metro quadrato raffreddato, un apparecchio emette circa 17 chili di CO2.

Alcuni consigli messi facilmente in pratica possono intervenire e attenuare gli effetti di questo fenomeno. La ventilazione naturale degli ambienti, è un modo verde per abbassare la temperatura. Aprendo due finestre si può per creare una corrente d’aria che genera una gradevole sensazione di benessere. E se questo non bastasse, proviamo ad usare un deumificatore.

Più bassa è l’umidità nella stanza, minore sarà la temperatura percepita, in questo modo potremmo sopportare anche climi tropicali. Un altro consiglio utile è quello di mettere alberi e pergolati o pianti rampicanti sulle pareti esposte al sole. Si riducono in questo modo, fino al 50% i consumi di energia per il raffrescamento estivo. Se siete in fase di costruzione di una casa o di ristrutturazione, preoccupatevi di applicare materiali isolanti sulle pareti e sul tetto, vi proteggeranno sia dal freddo invernale che dal caldo estivo.

Se proprio non si può fare a meno del condizionatore, è importante allora seguire degli accorgimenti che non costano molto.
Prima di tutto occhio all’etichetta, sceglietene uno di classe A. In un anno, consuma il 30% in meno rispetto ad uno di classe C. Contenete, infine, gli sprechi di aria fresca non lasciando porte e finestre aperte in ambienti climatizzati, non bisogna poi esagerare…bastano 5 o 6 gradi in meno per stare bene!

Ti è piaciuto il filmato? Votalo!!!

Guarda la lista completa dei Comunicati Stampa di ENEA

Altri filmati del canale

creative commons
I contenuti di questo sito, tranne la sezione Filmati Storici, sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Versione 2.5
powered by: ENEA-UTICT ENEA-ASPRES-RES-RELPROM
La testata ENEA NEWS è registrata al Tribunale di Roma n. 306 del 18-09-2009
ambiente.tv ecoradio nuova ecologia qualenergia villaggio globale sperimentarea.tv
powered by ENEA-GRID