clicca qui

- Eventi, attività laboratori e ricerche in video" /> Skyland, la vertical farm made in Italy

rss feed Siamo anche su Facebook Siamo anche su Youtube Ad to Google
sei in: ENEA >> HOME >> Tecnologie >> skyland, la vertical farm made in italy

Skyland, la vertical farm made in Italy

Luogo: Roma
Data: 06/07/2009
Canale: Tecnologie
Autori: F. Falconieri, M. Maffioletti

Ecco il promo realizzato dall'ENEA per presentare Skyland, un'idea progettuale innovativa per un'agricoltura sostenibile in vertical farm, ovverosia serre realizzate all'interno di torri o grattacieli che azzerano la distanza fra produzione e consumo e riducono drasticamente l'inquinamento e i costi di distribuzione. Per la versione inglese clicca qui

Abbiamo immaginato un luogo nuovo in città. Un posto dove si produce un’alimentazione sana, dove si fa ricerca per garantire la sicurezza alimentare, dove si impara a conoscere e gustare. Un posto pensato per ospitare la qualità, per la cura della persona, che non inquini e non sprechi, a due passi dalle nostre case.

 Abbiamo progettato Skyland, la vertical farm made in Italy come l’arte, la moda e la buona cucina.

Skyland azzera la distanza fra il luogo di produzione e quello dove si consuma. È un nuovo modo di fare agricoltura in serra che si traduce in un immediato vantaggio per il consumatore e in una nuova cultura dell’alimentazione. Ogni ettaro di suolo urbano occupato dalla torre fornirà l’equivalente di 4-5 ettari coltivati tradizionalmente all’aperto. Un‘efficiente rotazione stagionale e la totale assenza di pesticidi garantiranno la qualità del raccolto.

Skyland è un progetto architettonico avveniristico che integra soluzioni ingegneristiche avanzate, tecnologie e  materiali innovativi per raggiungere la sostenibilità. Pannelli fotovoltaici per  produrre elettricità e un sistema a pompa di calore geotermica per la climatizzazione degli ambienti, garantiranno che  tutta l’energia consumata venga prodotta da fonti rinnovabili.
Con la biomassa dei suoi stessi rifiuti produrrà nuova energia e adotterà le tecnologie più avanzate di riuso e riciclaggio di ogni materiale e dell’acqua. Skyland non inquinerà.
Ogni giorno tonnellate di derrate alimentari viaggiano verso le nostre città.
Consumi, inquinamento, stoccaggio e distribuzione: dal contadino al banco del supermercato, il costo di una mela aumenta di oltre 100 volte ed è destinato ad aumentare.
Secondo una stima delle Nazioni Unite, entro il 2050 ci saranno circa 9 miliardi di persone sulla terra e  l’80% della popolazione mondiale vivrà nelle metropoli.  
L’agricoltura deve affrontare una grande sfida: garantire un’alimentazione sana ad un numero sempre maggiore di persone e trovare metodologie di coltivazione sempre meno aggressive verso l’ambiente e i suoli.

Skyland è l’emblema di questa sfida. Non è un grattacielo,  è un progetto concepito  per la qualità della vita in città, per una cultura dell’alimentazione sana, sostenibile e urbana.

Le generazioni future vivranno in città, costruiamo ora un ambiente urbano  sostenibile.
Skyland, c’è un nuovo verde in città.

Ti è piaciuto il filmato? Votalo!!!

Guarda la lista completa dei Comunicati Stampa di ENEA

Altri filmati del canale

creative commons
I contenuti di questo sito, tranne la sezione Filmati Storici, sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Versione 2.5
powered by: ENEA-UTICT ENEA-ASPRES-RES-RELPROM
La testata ENEA NEWS è registrata al Tribunale di Roma n. 306 del 18-09-2009
ambiente.tv ecoradio nuova ecologia qualenergia villaggio globale sperimentarea.tv
powered by ENEA-GRID