rss feed Siamo anche su Facebook Siamo anche su Youtube Ad to Google
sei in: ENEA >> HOME >> Ambiente >> car sharing, un modo nuovo per muoversi in cittą

Car sharing, un modo nuovo per muoversi in cittą

Luogo:
Data: 21/06/2011
Canale: Ambiente
Autori: F. L. Falconieri, R. Ciardi
URL Approfondimento: QUI

Il progetto europeo MOMO (MOre options for energy efficient mObility through car-sharing) sulla mobilità sostenibile presentato dall'ENEA e dal Ministero dell'Ambiente.

 

Guarda il video anche su You tube! 

Vive in città e ha bisogno dell’automobile per spostamenti occasionali, su distanze relativamente brevi, comprese tra i 20 ei 100 km.
Ecco il profilo del cittadino che fa Car sharing, una soluzione ancora troppo poco diffusa in Italia, che ci permette di non rinunciare, quando serve, alla comodità di un mezzo di trasporto privato.

Invece di acquistare un’auto, se ne acquista l’uso presso una società di servizi che gestisce una flotta di veicoli distribuiti in diversi parcheggi sul territorio urbano.
Una specie di autonoleggio, ma molto più flessibile ed economico.

Della possibile diffusione del car sharing e dei vantaggi  sul traffico e sull’ambiente urbano se ne è parlato al convegno del progetto europeo MOMO  (MOre options for energy efficient MObility through car-sharing),  presentato dall’ENEA e dal Ministero dell’Ambiente.  

In una città europea, l'80% delle vetture trasporta in un giorno, in media 1,2 persone per non oltre 60 minuti, occupando suolo parcheggiabile per il resto del tempo. Integrato con un buon sistema di trasporti pubblici il car sharing  contribuisce a diminuire il numero di auto in circolazione e ad aumentare i parcheggi disponibili. Inoltre l’utente può risparmiare rispetto ai costi di manutenzione dell’auto privata anche oltre il 30%.
Il progetto MOMO, coordinato dalla Città di Brema, mira alla diffusione del Car-Sharing in tutta Europa e allo sviluppo di  nuovi servizi più efficienti dal punto di vista energetico. Questo comporterebbe miglioramenti significativi oltre che sul  traffico urbano, sulle emissioni di CO2 e sul riutilizzo degli spazi cittadini.

Non è la panacea dell’ingorgo quotidiano, il car sharing è piuttosto una nuova forma di mobilità che, nella complessa fase di espansione che la città moderna sta attraversando in quest’ultimo secolo,  deve essere adeguatamente sviluppata in un piano integrato del trasporto  urbano.
 

Ti è piaciuto il filmato? Votalo!!!

Guarda la lista completa dei Comunicati Stampa di ENEA

Altri filmati del canale

creative commons
I contenuti di questo sito, tranne la sezione Filmati Storici, sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Versione 2.5
powered by: ENEA-UTICT ENEA-ASPRES-RES-RELPROM
La testata ENEA NEWS è registrata al Tribunale di Roma n. 306 del 18-09-2009
ambiente.tv ecoradio nuova ecologia qualenergia villaggio globale sperimentarea.tv
powered by ENEA-GRID