rss feed Siamo anche su Facebook Siamo anche su Youtube Ad to Google
sei in: ENEA >> HOME >> Risparmio Energetico >> primo rapporto sull'efficienza energetica

Primo Rapporto sull'Efficienza Energetica

Luogo:
Data: 31/01/2012
Canale: Risparmio Energetico
Autori: F. L. Falconieri, R. Ciardi

L’ENEA fotografa l’efficienza energetica italiana presentando il Primo Rapporto sull'Efficienza Energetica

Renato Schifani, Presidente del Senato
“L’efficienza energetica non è il risultato scontato dell’evoluzione tecnica.  È invece il prodotto di una storia fatta di progresso scientifico, di innovazione tecnologica, di puntuale informazione, di comportamenti razionali e di impiego corretto.”

Roma, il presidente del Senato della Repubblica Renato Schifani da il benvenuto ai relatori e al pubblico  alla presentazione del primo rapporto ENEA sull’efficienza energetica.
Il rapporto è sostanzialmente un’analisi e una valutazione di tutte le misure, dagli incentivi alle normative, adottate in Italia negli ultimi 10 anni per rendere più efficiente l’uso dell’energia.  E’ innanzitutto uno strumento per i decisori politici che per la prima volta dispongono di un‘informazione completa su un settore fondamentale per la crescita del Paese. E  il risultato è stato accolto con estremo interesse dai rappresentanti di camera, senato, e del governo.

Intervista a Tullio Fanelli, Sottosegretario Ministero Ambiente
“Si tratta di uno strumento esemplare, è esemplare perché consente di dare a chi poi deve assumere le decisioni, cioè il governo, quel patrimonio informativo senza il quale ogni decisione è priva di fondamento. Quindi è proprio un esempio tipico di come dovrebbe procedere la pubblica amministrazione: acquisire attraverso un ente dello stato quello che è il patrimonio conoscitivo utile a prendere delle decisioni.”

L’efficienza energetica, come è stato ripetutamente sottolineato da molti relatori si fa anche con la partecipazione dell’utente informato e consapevole delle conseguenze economiche, oltre che sociali e ambientali di abitudini e pratiche energivore. È necessario aprire uno spazio di dialogo e confronto con tutti i gruppi di interesse, dai produttori ai gestori di rete fino al cittadino, il maggior consumatore di energia. Il rapporto è stato quindi concepito anche per fornire una base conoscitiva sulla quale avviare un processo di sensibilizzazione. 

Intervista a  Cesare Curzi, Presidente Commissione Industria Senato
“Ho proposto anche che l’ENEA posta svolgere anche questa funzione di informazione e di comunicazione per esempio promuovendo una serie di contatti con il mondo della scuola per far capire agli studenti, quindi a coloro che poi saranno la classe dirigente e gli operatori futuro qual è il modo migliore per poter risparmiare e per poter raggiungere l’efficienza energetica”.


Fra le questioni emerse durante il dibattito, è stata sottolineata l’urgenza del Piano Energetico Nazionale. Tutti i settori produttivi del Paese trarrebbero beneficio e vantaggi  dalla definizione di una strategia nazionale su rinnovabili, efficienza e approvvigionamento energetico.

Intervista a  Cesare Curzi, Presidente Commissione Industria Senato
“Il ministro Passera ci ha assicurato  che questo si farà, avremo un incontro anche prossima  la settimana e da parte nostra solleciteremo questo governo tecnico a fare in modo che quegli impegni vengano rispettati”.

Ti è piaciuto il filmato? Votalo!!!

Guarda la lista completa dei Comunicati Stampa di ENEA

Altri filmati del canale

creative commons
I contenuti di questo sito, tranne la sezione Filmati Storici, sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Versione 2.5
powered by: ENEA-UTICT ENEA-ASPRES-RES-RELPROM
La testata ENEA NEWS è registrata al Tribunale di Roma n. 306 del 18-09-2009
ambiente.tv ecoradio nuova ecologia qualenergia villaggio globale sperimentarea.tv
powered by ENEA-GRID