rss feed Siamo anche su Facebook Siamo anche su Youtube Ad to Google
sei in: ENEA >> HOME >> Risparmio Energetico >> 7 anni di certificati bianchi

7 anni di Certificati Bianchi

Luogo: Roma
Data: 08/02/2013
Canale: Risparmio Energetico
Autori: C. Vinci, M. Maffioletti
URL Approfondimento: QUI

17 milioni di titoli di efficienza energetica erogati, per un totale di circa 1.7 miliardi di euro, questi i numeri relativi ai risultati dei primi 7 anni di vita dei Certificati Bianchi. Un successo tutto italiano che ha prodotto un aumento dell’efficienza energetica connotandosi tra gli strumenti più idonei a raggiungere gli obiettivi di riduzione dei consumi energetici europei al 2020. Le imprese italiane si sono infatti potute avvalere di questi meccanismi di incentivazione per finanziare interventi di risparmio energetico che oltre ad essere un’importante opportunità per il settore produttivo, costituiscono  un valore anche per il paese poiché supportano il rilancio dell’economia italiana.
Al termine dei primi 7 anni, si apre il nuovo ciclo 2013-2016 che, tra le novità prevede una rielaborazione delle regole per l’accesso a questi incentivi e per potenziarne l’efficacia. Il nuovo dibattito aperto in occasione di un convegno dedicato al bilancio dei primi anni di attività, e alle novità presenti nel decreto di rinnovo del meccanismo, è stata anche un’occasione, come ha sottolineato  l’ing. Giovanni Lelli, commissario ENEA, per l’avvio di un serrato dibattito con gli operatori, anche al fine di saldare ancora di più il legame tra ricerca pubblica e privata.
L’Agenzia infatti, ha avuto un ruolo tecnico determinante nel successo di questa attività, tra cui quello della valutazione di tutte le proposte pervenute nel periodo 2005 -2012 per l’erogazione dei titoli di efficienza energetica.
Si profila ancora un grosso impegno per l’ENEA che per il futuro sarà direttamente coinvolta in qualità di organismo tecnico nel meccanismo dei Certificati Bianchi, come ci racconta Mauro Mallone del Ministero dello Sviluppo Economico. Intervista a Mauro Mallone, MISE
 “La nuova strategia energetica nazionale prevede per i Certificati Bianchi un contributo particolarmente importante, rispetto agli altri strumenti di incentivazione per l’Efficienza Energetica. A tal fine il decreto (che è in fase di emanazione) introduce delle misure migliorative di meccanismo, basate essenzialmente sulla semplificazione del processo di approvazione dei progetti; l’introduzione di nuove schede standardizzate; un importante programma, da realizzare da parte dell’ENEA, di diffusione della conoscenza su questo importante meccanismo per il raggiungimento degli obiettivi nazionali di Efficienza Energetica; la predisposizione di premialità per quanto riguarda i grandi progetti e introduce delle misure di flessibilità per i soggetti obbligati al raggiungimento degli obiettivi di risparmio energetico”.

Bilanci e proposte a 7 anni dall'avvio del meccanismo di incentivazione dei Certificati Bianchi. Incentivare l'efficienza energetica avvicina l'Italia agli obiettivi del 2020. 

Data: 08/2/2013

Autori: C. Vinci, M. Maffioletti

Canale: RISPARMIO ENERGETICO

Ti è piaciuto il filmato? Votalo!!!

Guarda la lista completa dei Comunicati Stampa di ENEA

Altri filmati del canale

creative commons
I contenuti di questo sito, tranne la sezione Filmati Storici, sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Versione 2.5
powered by: ENEA-UTICT ENEA-ASPRES-RES-RELPROM
La testata ENEA NEWS è registrata al Tribunale di Roma n. 306 del 18-09-2009
ambiente.tv ecoradio nuova ecologia qualenergia villaggio globale sperimentarea.tv
powered by ENEA-GRID