rss feed Siamo anche su Facebook Siamo anche su Youtube Ad to Google
sei in: ENEA >> HOME >> Divulgazione >> concorso educare al futuro: 10 premi all' energia dentro ogni ragazzo

Concorso Educare al Futuro: 10 premi all' Energia dentro ogni ragazzo

Luogo:
Data: 14/06/2013
Canale: Divulgazione
Autori: F. Falconieri

Giovanni De Paoli, ENEA
“Non puoi cominciare  a parlare a uno studente di energia dandogli le unità di misura, ma si può parlare di energia dicendo l’energia è dignità di vita, se non hai energia non puoi aver una vita dignitosa.”  
 
Oltre cinquanta scuole hanno partecipato alla seconda edizione  di Educare al Futuro, una proposta  dell’ENEA e della Provincia di Roma per sensibilizzare il mondo della scuola alle tematiche dell’energia, dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile. Sono stati organizzati seminari e incontri sia con gli studenti  e sia con gli insegnanti, ma soprattutto si è voluto incoraggiare i ragazzi a creare i loro  nuovi prodotti didattici  multimediali da condividere sul web con studenti di altre scuole.  È questo l’obiettivo del Concorso che ha premiato i progetti più originali, efficaci e coinvolgenti.  
 
Giovanni De Paoli, ENEA
“Come ENEA come ente di ricerca non potevamo fare altro che cercare di aiutare la scuola ad aggiornare i saperi a parlare di nuove tecnologie di nuove problematiche che voi trovate ogni giorno nella vostra vita, noi abbiamo fatto più di 50 seminari nelle scuole quest’anno incontrando circa 100, 200 ragazzi in ciascuna scuola ... La cosa su cui ci soffermavamo di più e su cui trovavamo la vostra  attenzione era che questo pianeta non può crescere indefinitamente … perché la terra è un sistema chiuso limitato, scambia energia solo con il sole i cicli terrestri sono tutti cicli chiusi. Dunque? Dobbiamo cominciare a imparare a  dividere le risorse limitate  del pianeta per nove miliardi di  abitanti, quanto saremo tra vent’anni. Se vogliamo convivere pacificamente sul pianeta e difendere l’ambiente dobbiamo tutti cambiare la nostra testa. 
Diceva il Commissario Vicario prima: “ dateci delle idee!” Una cosa è stata chiarissima, che voi riuscite benissimo a fare queste due operazioni, e cioè occuparvi di  problematiche non di singoli saperi e l’altra è cercare di essere propositivi. Probabilmente la cosa più importante che possiamo fare a scuola in progetti che sono un po’ come dire paralleli ai curricula classici è quella di fare i contrario di quello che è oggi l’organizzazione della scuola, cioè la separazione dei saperi. Noi invece dobbiamo aggregare i saperi e … partendo dalle problematiche perché se noi osserviamo la realtà qualunque problema noi abbiamo … per comprenderlo, per risolvere le questioni c’è bisogno di tutti i saperi  
L’avevamo pensato che c’era un energia incredibile dentro ogni ragazzo ma non pensavamo di avere queste risposte … Per noi comunque è stato un anno bellissimo pieno di ritorni di iniziative e di questo vi ringraziamo…”

La cerimonia di premiazione della seconda edizione del  concorso dedicato al mondo della scuola “La Provincia di Roma per Educare al Futuro”. La filosofia, gli obiettivi e le attività  dell’iniziativa ideata dall’ENEA in collaborazione con la Provincia di Roma, raccontati da Giovanni de Paoli, responsabile del progetto “Educarsi al futuro”.  

Autori: F. Falconieri

Canale: Divulgazione

Data: 14 giugno 2013 

Ti è piaciuto il filmato? Votalo!!!

Guarda la lista completa dei Comunicati Stampa di ENEA

Altri filmati del canale

creative commons
I contenuti di questo sito, tranne la sezione Filmati Storici, sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Versione 2.5
powered by: ENEA-UTICT ENEA-ASPRES-RES-RELPROM
La testata ENEA NEWS è registrata al Tribunale di Roma n. 306 del 18-09-2009
ambiente.tv ecoradio nuova ecologia qualenergia villaggio globale sperimentarea.tv
powered by ENEA-GRID