rss feed Siamo anche su Facebook Siamo anche su Youtube Ad to Google
sei in: ENEA >> HOME >> Tecnologie >> cresco4 il supercalcolatore che triplica la potenza di calcolo in enea

CRESCO4 il supercalcolatore che triplica la potenza di calcolo in ENEA

Luogo: Portici
Data: 19/03/2014
Canale: Tecnologie
Autori: M. Maffioletti, C. Vinci

Nuovo traguardo della rete computazionale ENEA, che amplia la sua potenza di calcolo grazie a CRESCO 4, il nuovo supercalcolatore, ultimo nato in casa ENEA,  inaugurato nel Centro di Portici, e capace di accrescere di molto la capacità di calcolo a servizio della ricerca, dell’università  e dell’industria.

Finanziato dal PON 2007-2013 nell’ambito del Progetto TEDAT – Centro di eccellenza per le tecnologie e la diagnostica avanzata nel settore dei trasporti, CRESCO4 triplica la potenza di calcolo disponibile e implementa ENEA GRID, la struttura di supercalcolo distribuito, già presente in ENEA e connessa alla rete GARR.

Con i suoi  100 teraflop di potenza di calcolo, CRESCO4 è a disposizione della comunità scientifica nel campo della ricerca applicata. Scienza dei materiali, dinamica  molecolare, climatologia, fluidodinamica sono solo alcune delle applicazioni che utilizzeranno la grande capacità del supercalcolatore.

Giovanni Lelli, Commissario ENEA
“Noi ci occupiamo di ricerca applicata, fare ricerca applicata implica avere delle infrastrutture, che spesso fanno la differenza tra il pubblico e gli imprenditori privati. Noi abbiamo il dovere di mettere a disposizione di sviluppare e mettere a disposizione queste infrastrutture di cui CRESCO4 è un magnifico esempio. Bisogna naturalmente che lo Stato si ricordi sempre, senza momenti di pausa, la necessità di arricchire, di manutenere, di continuare a sviluppare questa rete infrastrutturale che è messa a servizio delle imprese, aiuta le imprese stesse a mantenersi ai livelli che hanno.”

Cresco4 rappresenta un punto di riferimento per la ricerca nazionale, europea e internazionale, ma si colloca anche in un territorio sensibile alle innovazioni,  che persegue un ambizioso obiettivo, eliminare il Digital Divide:

Guido Trombetti, Vice Presidente Regione Campania
“La regione Campania ha messo in campo un grande progetto, tecnicamente così si chiama,  che è la  banda larga. Questo progetto, semplifico molto, si divide in due pezzi la cosiddetta banda ultralarga che raggiugerà 80, comuni le zone industrialmente più avanzate dove ci sono i grandi ospedali, dove ci sono le grande strutture pubbliche. E la larga banda che porterà la rete a 30 MB in tutti i siti anche più remoti della regione arrivando a raggiungere il 99,97% dei cittadini, ora il 99,97% significa tutti. Ed è un operazione di grande impatto non solo perché infrastruttura il territorio e quindi lo rende appetibile dal punto di vista degli investimenti, ma perché consente un salto in avanti in termini di equità sociale.”

Inaugurato all’ENEA nel Centro di Portici, grazie alla collaborazione con E4 ed Intel, CRESCO4 il supercalcolatore da 100 teraflop a servizio di ricerca, università e industria.

Data: 18 marzo 2014

Autori: M. Maffioletti, C. Vinci

Canale: Tecnologie

Ti è piaciuto il filmato? Votalo!!!

Guarda la lista completa dei Comunicati Stampa di ENEA

Altri filmati del canale

creative commons
I contenuti di questo sito, tranne la sezione Filmati Storici, sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Versione 2.5
powered by: ENEA-UTICT ENEA-ASPRES-RES-RELPROM
La testata ENEA NEWS è registrata al Tribunale di Roma n. 306 del 18-09-2009
ambiente.tv ecoradio nuova ecologia qualenergia villaggio globale sperimentarea.tv
powered by ENEA-GRID