rss feed Siamo anche su Facebook Siamo anche su Youtube Ad to Google
sei in: ENEA >> Home >> Risparmio Energetico

nel canale Risparmio Energetico ci sono 48 filmati

icona di Motori elettrici ad alta efficienza

Motori elettrici ad alta efficienza


I due terzi di tutta l’energia elettrica utilizzata dall’industria, nel nostro paese, viene consumata dai motori elettrici.
Orientarsi nel mercato per acquistare un motore elettrico efficiente e di qualità può rivelarsi un’impresa ardua.
Sostituire i vecchi sistemi presenti oggi nell’industria, nel commercio e nei servizi pubblici, con moderni sistemi di azionamento, si tradurrebbe in un elevato risparmio energetico annuo.
Oltre alla progettazione ecocompatibile dei prodotti che consumano energia, fare efficienza energetica nell’industria significa anche:
• facilitare l’incontro tra domanda e offerta;
• presentare una vetrina di prodotti certificati;
• offrire, per chi acquista, vantaggi sicuri in termini di risparmio e qualità.
L’ENEA, in qualità di Agenzia per l’Efficienza Energetica, ha inteso facilitare questo processo r...

icona di Clima-Energia 2030. L’Italia si attiva

Clima-Energia 2030. L’Italia si attiva


Mantenere alto il livello di ambizione perché “l'Italia non sarà solo l'Italia, ma presto guiderà l'Europa”.  Così Connie Hedegaard, commissario europeo ai cambiamenti climatici. L’esecutivo dell’Unione ha recentemente lanciato il nuovo pacchetto clima-energia con obiettivi al 2030. Doppia sfida, quindi, per l’Italia che a luglio sarà presidente di turno dell’Unione Europea. 
Meno 40% di emissioni, almeno il 27% di energia da rinnovabili e politiche ambiziose di efficienza energetica. Un percorso, quest’ultimo, che l’Italia ha intrapreso da tempo, così come conferma Sara Romano del Ministero dello Sviluppo Economico alla presentazione del Terzo Rapporto sull’Efficienza Energetica dell’ENEA. 
Sara Romano - Ministero dello Svilupp...

icona di Efficienza Energetica. Verso la Smart City

Efficienza Energetica. Verso la Smart City


La città. Si devono ad essa l’80% di emissioni globali di CO2 e il 75% del consumo mondiale di energia. Continua a crescere. Non accenna a fermarsi. Niente male come motore economico. Ma a quale costo?
Green Policy. Per dare ossigeno alla città. Smart Policy. Per innovarla e renderla efficiente. E’ questo l’obiettivo dello Smart Cities SET Plan, il pacchetto della Commissione Europea per l’adozione di massa delle tecnologie dell’Efficienza Energetica, verso un’economia a basse emissioni, tramite l’applicazione di soluzioni tecnologiche intelligenti.
Il risparmio economico stimato da interventi di efficientamento energetico in Italia è di circa 120 miliardi, di cui 25 per edifici residenziali. Quello energetico da interventi di automazione, controllo e monitoraggio, invece può arrivare fino al 30%, con un costo modesto e un ritorno degli investimenti stimato in 4-5 anni.
Qualcuno si ...

icona di Efficienza Energetica. Crederci e'  vincere. I numeri

Efficienza Energetica. Crederci e' vincere. I numeri


Il Rapporto sull’Efficienza Energetica analizza i risparmi conseguiti in seguito all’applicazione del Piano di Azione italiano e della Strategia Energetica Nazionale passando in rassegna le misure di miglioramento dell’Efficienza Energetica.
Con l’applicazione delle misure sugli Standard Minimi Di Prestazione Energetica, il risparmio complessivo nel settore residenziale è valutato in 2431 GWh/anno.
Nell’industria, agricoltura e non residenziale, è pari a 2501 GWh/anno.
Per la sostituzione di impianti termici invece, ammonta a 22.000 GWh/anno; i risparmi conseguiti in seguito all’applicazione delle detrazioni del 55% si attestano intorno agli 8.900 GWh/anno.
Il risparmio derivante dall’applicazione del meccanismo dei Certificati Bianchi, destinati a distributori, venditori di energia elettrica e gas ed ESCO, è pari a 34.800 GWh/anno.
Nel settore trasporti sono stati presi in con...

icona di Efficienza Energetica. L'Italia che cresce

Efficienza Energetica. L'Italia che cresce


In Italia nel 2012, la crisi economica e l’applicazione delle politiche di Efficienza Energetica hanno fatto sentire i loro effetti: la domanda di energia è diminuita del 4,3% rispetto al 2011. La produzione di energia è aumentata del 5,8%, sotto la spinta delle fonti rinnovabili, che hanno conquistato così il 3° posto nel mix energetico  (Rinnovabili + 8,4%). Ma in Italia, chi consuma di più?
La fotografia scattata dall’ENEA parla chiaro. Nel 2012 al top della classifica per settori, c’è il residenziale, seguono trasporti e industria. Ultima, l’agricoltura. Il trend 97-2012 conferma questo andamento per il settore civile, mentre registra una forte contrazione nell’industria, seguita da trasporti, agricoltura.
Sul fronte dell’intensità energetica primaria, il Rapporto mette in luce un calo dell’1,8%. La quantità di energia utilizzata per la produzione di una...

icona di Efficienza Energetica. La Prima Leva

Efficienza Energetica. La Prima Leva


La domanda di energia globale cresce ogni anno dell’1,3%. Bisogna fermarla. L’Unione Europea ha lanciato la sfida dell’Efficienza Energetica: meno 20% entro il 2020 perché i dati parlano chiaro. Nel vecchio continente, gas e petrolio costano tre volte di più che negli Stati Uniti: nel 2012 le importazioni sono state pari al 3,2% del PIL, mentre i consumi energetici hanno assorbito il 10% del budget delle famiglie. Solo in Italia sono stati spesi 60 Miliardi di Euro per acquistare combustibili fossili, e il trend è in aumento.

Entro il 5 giugno 2014, gli Stati dell’Unione Europea dovranno recepire la Direttiva sull’Efficienza Energetica. Non c’è tempo da perdere perché i benefici saranno tangibili: 20 Miliardi di Euro l’anno risparmiati. Un balzo del PIL a + 34 Miliardi e 400 Mila nuovi posti di lavoro entro il 2020.

La partita dell’efficienza energetica si gioca ...

icona di Efficienza Energetica. Adesso!

Efficienza Energetica. Adesso!


La chiamano:
White economy
Hidden fuel
Invisible energy
Negawatts

E’ una fonte di energia. La più importante.
Nel 2050 saremo 9 miliardi. L’economia globale quadruplicata. Avremo bisogno dell’80% di energia in più.
La CO2 potrebbe raggiungere 685 parti per milione (ppm) e la temperatura media aumentare di 2°C.
Serve una nuova prospettiva. Una svolta ora.
Per fare del nostro paese un posto migliore. Più sano, più ricco, più pulito…più sostenibile.
La soluzione esiste.
Ne abbiamo fatto la nostra mission…
Per risparmiare. Denaro,  risorse, energie.
Per preservare. L’ambiente e la nostra salute.
Per crescere. In competitività e posti di lavoro.

Musiche Creative Commons: Erokia – Ambient Sound 8, Silence is sexy – A faraway home instrumental, Krackatoa 13 Heftie Lef...

icona di School of the Future, un progetto di riqualificazione di edilizia pubblica

School of the Future, un progetto di riqualificazione di edilizia pubblica


Ridurre del 75% i consumi per il riscaldamento e del 67% quelli complessivi di un edificio pubblico, è questo l’ambizioso obiettivo italiano al progetto School of the Future. Proposto dalla Comunità Europea, e finanziato nell’ambito del VII programma quadro, è coordinato dal Fraunhofer Institute di Stoccarda e prevede la riqualificazione energetica di edifici scolastici, svolgendo attività di ricerca, disseminazione e riqualificazione effettiva su manufatti esistenti. In particolare le attività riguardano 4 edifici scolastici dei paesi partecipanti al progetto ovvero l’Italia, la Germania, la Danimarca e la Norvegia. 
Per quanto riguarda il caso studio italiano è stata scelta una scuola di Cesena.
Lia Montalti, Assessore all’ambiente, progetti europei e politiche energetiche, Comune di Cesena
 “Il Comune di Cesena ha aderito nel 2009 al patto dei sindaci europei per realizzare gli obiettivi del cosiddetto 20 20 20. Ci ...

icona di Accordo ENEA - General Electric Italia: efficienza energetica per l'industria

Accordo ENEA - General Electric Italia: efficienza energetica per l'industria


Giovanni Lelli (Commissario ENEA)  “La General Electric con la grandissima esperienza mondiale che ha nel settore dell’energia, noi un ente tecnologico votato alla ricerca tecnologica dell’energia e dell’ambiente, ci mettiamo insieme”.
L’accordo ENEA e General Electric Italia suggella una nuova collaborazione tra pubblico e privato sull’efficienza energetica. Le prime attività riguarderanno le smart city, le tecnologie di accumulo per le fonti rinnovabili e soprattutto l’ottimizzazione energetica dei processi industriali.
Sandro De Poli (Presidente e Ad General Electric Italia) “Le modifiche di efficientamento energetico negli ultimi anni sono state forzate dal mercato, le lampadine ad incandescenza non si possono più comprare, tutte le lampadine devono essere a basso consumo, la cosa paradossale è che nell’industria questo non è ...

icona di Il montaggio di un impianto fotovoltaico

Il montaggio di un impianto fotovoltaico


Un video didattico in cui Michele Zingarelli dell'ENEA spiega passo dopo passo, come si installa un impianto fotovoltaico, quali sono le tipologie di impianti, quali i componenti e le condizioni da tener presente per effettuare tutte le operazioni e i collegamenti.

icona di FORUM PA: a Lumiere, il premio Best Practice Patrimoni Pubblici 2013

FORUM PA: a Lumiere, il premio Best Practice Patrimoni Pubblici 2013


E' andato al progetto Lumiere dell'ENEA, il Premio ''Best Practice Patrimoni Pubblici 2013''. 
Il riconoscimento promosso da Forum PA 2013 nell’ambito del 7° Forum Nazionale sui Patrimoni Immobiliari Urbani Territoriali Pubblici, ha lo scopo di segnalare e sostenere i progetti e le esperienze più innovativi nella gestione del patrimonio pubblico, ispirati a principi di trasparenza, efficienza ed economicità.
Lumiere li calza a pennello. Il progetto si rivolge ai Comuni italiani con l’obiettivo di promuoverne l'efficienza energetica in un settore cruciale: l'illuminazione pubblica, un servizio di primaria importanza per i cittadini che rappresenta però nel bilancio del comune, una delle voci di spesa più ingenti. 
Lumiere, a cui hanno ade...

icona di Efficienza energetica e rinnovabili: accordo ENEA-CISL

Efficienza energetica e rinnovabili: accordo ENEA-CISL



Tempo di bilanci per il 55%. Scadranno a giugno, salvo proroghe, le detrazioni fiscali per gli interventi di razionalizzazione energetica sugli edifici. Gli incentivi statali sono stati una boccata di ossigeno per l’economia con 15 miliardi di investimenti e centinaia di migliaia di nuovi posti di lavoro. Questi sono solo alcuni dei dati emersi durante la conferenza stampa di presentazione dell’accordo ENEA – CISL su efficienza energetica e rinnovabili. Una collaborazione che si concretizzerà nella realizzazione di studi e progetti di riconversione energetica di edifici pubblici e di riqualificazione urbana di interi complessi edilizi sui modelli di Smart City. 

Fulvio Giacomassi (CISL) “L’ENEA può dare un contributo molto prezioso perché è un ente di ricerca specializz...

icona di Consuma l'energia giusta, usa le scale!

Consuma l'energia giusta, usa le scale!


Con semplici gesti quotidiani puoi risparmiare quote di energia non trascurabili mantenendo inalterato il livello di qualità della vita, o addirittura, migliorandolo.  
 
CONSUMA L’ENERGIA GIUSTA, USA LE SCALE!
 
- Risparmi in media 50 watt/ora di energia per ogni corsa di ascensore evitata;

- Arrivi prima. Per fare pochi piani, salire le scale è il mezzo più veloce;

- Ottieni importanti  benefici per la tua salute: basta fare 2 rampe di scale al giorno per perdere fino a 3 Kg in un anno, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari.                                            

icona di Secondo Rapporto sull'Efficienza Energetica

Secondo Rapporto sull'Efficienza Energetica


A che punto siamo con l’efficienza energetica? In Italia dove ricopre un ruolo primario nella strategia energetica nazionale è considerata un volano per  riconvertire la propria economia ad un sistema con minori emissioni di carbonio, puntando ad una crescita intelligente e sostenibile. La presentazione del Secondo Rapporto sull’Efficienza Energetica, riferito all’anno 2011, fotografa un paese che nel corso del 2010  ha migliorato di oltre un punto percentuale l’indice di efficienza energetica in tutti i settori rispetto al 2009.  Il rapporto fornisce un quadro delle misure attuate in Italia in questo settore, per facilitare il raggiungimento di numerosi obiettivi quali la crescita economica, una rinnovata e dinamica concorrenza industriale, e la creazione di posti di lavoro a livello locale. 
 
Walter Cariani, ENEA
“Si, credo che in linea generale il risultato abbia...

icona di No Lift Days, la partecipazione ENEA a M'illumino di meno 2013

No Lift Days, la partecipazione ENEA a M'illumino di meno 2013


Non c’è efficienza energetica senza ricerca. Più ricerca green = più lavoro, recita così il primo punto dell’Agendina verde di M’Illumino di Meno 2013 che quest’anno propone un Silenzio energetico dalle 18 alle 19.30 del 15 febbraio.
Caterpillar continua a proporre campagne per consumare meno e produrre energia in modo efficiente e pulito, e l’ENEA non può che accogliere e sostenere, come ha sempre fatto, l’impegno concreto verso un futuro sostenibile.
Quest’anno l’Agenzia ha lanciato e proposto un’iniziativa che va oltre la giornata del 15 febbraio coinvolgendo il personale della propria Sede Legale di Roma ad impegnarsi per i prossimi due mesi nei NO LIFT DAYS, le giornate senza ascensore, come ha raccontato il collega Antonio DISI ai microfoni di Caterpillar:
“Dovremo convincere i dipendenti dell’ENEA che è meglio usare le scale rispetto al...

icona di 7 anni di Certificati Bianchi

7 anni di Certificati Bianchi


17 milioni di titoli di efficienza energetica erogati, per un totale di circa 1.7 miliardi di euro, questi i numeri relativi ai risultati dei primi 7 anni di vita dei Certificati Bianchi. Un successo tutto italiano che ha prodotto un aumento dell’efficienza energetica connotandosi tra gli strumenti più idonei a raggiungere gli obiettivi di riduzione dei consumi energetici europei al 2020. Le imprese italiane si sono infatti potute avvalere di questi meccanismi di incentivazione per finanziare interventi di risparmio energetico che oltre ad essere un’importante opportunità per il settore produttivo, costituiscono  un valore anche per il paese poiché supportano il rilancio dell’economia italiana.
Al termine dei primi 7 anni, si apre il nuovo ciclo 2013-2016 che, tra le novità prevede una rielaborazione delle regole per l’accesso a questi incentivi e per potenziarne l’efficacia. Il nuovo diba...

icona di Progetto Lumiere: piu' risorse per i Comuni con un'illuminazione pubblica efficiente

Progetto Lumiere: piu' risorse per i Comuni con un'illuminazione pubblica efficiente


Dopo queste immagini scattate dallo spazio è facile capire come l’illuminazione pubblica in Italia sia un costo rilevante per le casse statali. Dieci milioni di punti luce e una voce di spesa che rappresenta ogni anno tra il 15 e 25% della bolletta elettrica dei Comuni. In pratica, un’emorragia di soldi ed energia per cui esiste la cura.

Gian Piero Celata (ENEA) “Il consumo di energia elettrica per illuminazione pubblica è di 6,2 TWh l’anno per un costo stimato di 1,2 miliardi di euro l’anno. Attraverso l’efficientamento dei sistemi di illuminazione pubblica possiamo risparmiare circa un terzo di questa spesa per un totale di circa 400 milioni di euro l’anno”.

Da tre anni l’ENEA lavora con i Comuni italiani alla promozione dell’efficienza energetica, come ci spiega l’esperta Nicoletta Gozo. “Lumière è un progett...

icona di Sopravvivenza Energetica: il corso per studenti universitari

Sopravvivenza Energetica: il corso per studenti universitari


 

Tanta voglia di risparmiare energia è il principale requisito per partecipare al Corso di sopravvivenza energetica per studenti, organizzato da ENEA e Università degli Studi di Roma La Sapienza, in collaborazione con l’Associazione Sapienza in Movimento. 

La prima edizione da poco terminata ha già formato i primi ambasciatori del risparmio e dell’efficienza energetica che sono ora pronti, credito formativo alla mano, per divulgare ai propri compagni di studi e di vita, le buone pratiche per la diminuzione dei consumi acquisite nei 4 moduli del corso. 

Livio De Santoli, Energy Manager Università di Roma “La Sapienza”

“Alla base della progettazione del corso di sopravvivenza energetica per studenti c’è una nostra idea che è molto chiara, modificare il modello energetico significa modificare la società intera. Perché passa...

icona di Efficienza Energetica: la nuova Direttiva europea

Efficienza Energetica: la nuova Direttiva europea


Un taglio ai consumi di energia del 20% potrebbe farci risparmiare 50 miliardi di euro l’anno.
Questo è l’obiettivo della nuova Direttiva europea sull’Efficienza Energetica.
Il provvedimento diventerà legge a ottobre e a quel punto gli Stati membri avranno tempo 18 mesi per adeguarsi.
Quali le misure.
Gli edifici pubblici dotati di impianti di riscaldamento e raffreddamento andranno  riqualificati per il 3% della loro superficie. Da subito se superano i 500 mq, dal 2015 se gli immobili hanno un’area maggiore di 250 mq.
Alle aziende energetiche, invece, viene richiesto un risparmio annuo di energia di almeno l’1,5% sul totale venduto ai consumatori finali. Questo a partire dal 2014 fino al 2020.
Per le grandi imprese scatta l’obbligo di sottoporsi ogni quattro anni ad un’indagine energetica fatta da esperti qu...

icona di Titoli di Efficienza Energetica: un nuovo investimento per le imprese

Titoli di Efficienza Energetica: un nuovo investimento per le imprese


Organizzato ad Ancona in collaborazione con la Regione Marche il primo di una serie di eventi per favorire la diffusione dei TEE nelle industrie.

icona di Il corso ENEA sui Certificati Bianchi in agricoltura

Il corso ENEA sui Certificati Bianchi in agricoltura


Un corso base organizzato dall'ENEA e dedicato al comparto agricoltura per favorire l'impiego dei Titoli di Efficienza Energetica.

icona di Primo Rapporto sull'Efficienza Energetica

Primo Rapporto sull'Efficienza Energetica


L’ENEA fotografa l’efficienza energetica italiana presentando il Primo Rapporto sull'Efficienza Energetica

icona di La riqualificazione edilizia  alla base della green economy italiana

La riqualificazione edilizia alla base della green economy italiana


Il recupero energetico degli edifici esistenti per risparmiare, rendere efficienti le nostre abitazioni e incoraggiare gli investimenti e il mercato.

icona di Recupero energetico degli edifici

Recupero energetico degli edifici


Nei nostri edifici c'è un potenziale energetico inutilizzato e pronto da essere sfruttato. Il recupero energetico degli edifici può costituire la base della green economy italiana. 4 tavoli di lavoro studiano come fare.

icona di Progetto ATLETE

Progetto ATLETE


Progetto Atlete. la prima indagine europea per la conformità dell'etichetta energetica.

icona di Accordo ENEA-Confindustria

Accordo ENEA-Confindustria


Accordo tra ENEA e Confindustria sulle fonti rinnovabili e l'efficienza energetica per le imprese.

icona di I led vestono di tricolore la sede dell'ENEA

I led vestono di tricolore la sede dell'ENEA


Fino al 17 marzo la sede romana dell'ENEA sarà illuminata dal tricolore fatto di luci a led.

Guarda il video anche su YouTube!

icona di Elettrodomestici: arrivano le nuove etichette energetiche

Elettrodomestici: arrivano le nuove etichette energetiche


Presto gli elettromestici saranno venduti con nuove etichette energetiche e per i consumatori sarà più facile fara acquisti più consapevoli.

Guarda il video anche su YouTube!

icona di Rinnovabili e nuove tecnologie per l'efficienza energetica in agricoltura

Rinnovabili e nuove tecnologie per l'efficienza energetica in agricoltura


Rinnovabili e nuove tecnologie per l’efficienza energetica in agricoltura. 

icona di Oled: dall'ENEA nuovi sistemi di illuminazione efficiente

Oled: dall'ENEA nuovi sistemi di illuminazione efficiente


Il progetto Aladin, che rientra nel bando Industria 2015, nasce con l’obiettivo sviluppare una nuova classe di sistemi di illuminazione ad elevata efficienza energetica e puntare sulla applicazione nei settori della segnalazione stradale, dell’illuminazione urbana e per interni.

icona di Winshelter, il software ENEA per il risparmio energetico di finestre e serramenti

Winshelter, il software ENEA per il risparmio energetico di finestre e serramenti


Dall'ENEA un software per calcolare le prestazioni energetiche di porte e serramenti. E' gratuito ed è disponibile on line al sito www.pit.enea.it .

icona di 600mila interventi con le detrazioni fiscali del 55%

600mila interventi con le detrazioni fiscali del 55%


Con circa 8 miliardi di spesa e oltre 600 mila interventi realizzati in un triennio, si chiude a Dicembre  il programma delle detrazioni fiscali del 55% per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio, con un bilancio più che positivo. Stefano Saglia, sottosegretario allo Sviluppo Economico, ha promesso che nel piano per l’efficienza energetica sarà proposta la proroga degli incentivi.

icona di Eco-incentivi 2010

Eco-incentivi 2010


300 milioni di euro è la cifra complessiva stanziata dal Governo per l'acquisto di elettrodomestici e abitazioni ad alta efficienza energetica, cucine componibili, scooter elettrici e poi, internet veloce, trattori, motori nautici e gru per l’edilizia.

TABELLA INCENTIVI

icona di Gli ascensori al centro di un progetto europeo per l'efficienza energetica

Gli ascensori al centro di un progetto europeo per l'efficienza energetica


Anche gli ascensori, insieme a tappeti e scale mobili, possono dare il loro contributo in termini di efficienza energitica. Se ne occupa il Progetto dell'Unione Europea E4 - Energy Efficient Elevators and Escalators, a cui aderisce ENEA insieme ad altri importanti partner europei.

icona di La rivoluzione delle lampadine a risparmio energetico

La rivoluzione delle lampadine a risparmio energetico


Sugli scaffali dei negozi c’è già un’ampia scelta di luci a basso consumo, che rischia però di disorientare il cliente. Allora, come trovare la lampadina più adatta alle proprie esigenze?

icona di La certificazione energetica diventa obbligatoria

La certificazione energetica diventa obbligatoria


Dal 1° luglio è obbligatorio l'attestato di certificazione energetica per chi compra e vende casa.

icona di L'efficienza energetica nell'edilizia pubblica e privata

L'efficienza energetica nell'edilizia pubblica e privata


Le politiche di efficienza energetica nell'edilizia, al centro dell'incontro organizzato dall’Ambasciata Britannica e da ENEA a Roma.

icona di Incontro con l' Architetto Mario Cucinella

Incontro con l' Architetto Mario Cucinella


Al SAIE 2008 della fiera di Bologna abbiamo incontrato l’Arch. Mario Cucinella ideatore e testimonial della manifestazione, da sempre impegnato sul fronte dell’efficienza energetica in edilizia.

icona di Incentivi e regolamenti per l'efficienza energetica in edilizia: la parola agli esperti

Incentivi e regolamenti per l'efficienza energetica in edilizia: la parola agli esperti


Al SAIE 2008 presso la fiera di Bologna abbiamo intervistato l’ing. Gianpaolo Valentini e l’arch. Lorenzo Bellicini sulle misure adottate dal Governo e dalle Amministrazioni Locali per favorire l’efficienza energetica in edilizia.

icona di Le luci del futuro. Risparmiare con i LED

Le luci del futuro. Risparmiare con i LED


Con le bollette in aumento proviamo a risparmiare energia cambiando le lampadine di casa o addobbando il nostro albero di Natale con luci a LED. Il risparmio è assicurato.

icona di Stella Fanou ...verso la sostenibilità degli edifici e delle città

Stella Fanou ...verso la sostenibilità degli edifici e delle città


Intervista a Stella Fanou che ci presenta il volume realizzato dall’ENEA e curato dalla Regione Lazio sulla sostenibilità degli edifici e delle città.

icona di Energia, detrazioni fiscali: risparmio in vista

Energia, detrazioni fiscali: risparmio in vista


Più soldi nelle tasche degli italiani e tutela dell’ambiente, con un risparmio di CO2 pari ad 1 tonnellata l’anno, è questo l’obiettivo previsto dalla Finanziaria 2007 nel programma sulle detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica.

icona di Docet: un software per la certificazione energetica

Docet: un software per la certificazione energetica


Presentato DOCET, il software che consente di analizzare e comprendere la classe energetica della propria abitazione.

icona di La lotta al caldo senza condizionatori si può, ecco come!

La lotta al caldo senza condizionatori si può, ecco come!


Consigli pratici ed efficaci per risparmiare energia e soldi nell'uso dei condizionatori d'aria.

icona di Recupero energetico: il rapporto Enea - Federambiente

Recupero energetico: il rapporto Enea - Federambiente


Presentato il Rapporto ENEA-Federambiente. i risultati dell’indagine evidenziano una riduzione delle emissioni gassose e del recupero energetico grazie all'evoluzione tecnologica degli impianti. Messi a punto nei centri di Casaccia e Trisaia sperimentazioni e tecnologie innovative per la tutela ambientale.

icona di La Sco<sub>2</sub>messa

La Sco2messa


Gli studenti della Regione Emilia Romagna consegnano la CO2 risparmiata con l’aiuto dell'Enea e dell'Associazione Amici della Terra

icona di Intervista ad Alessandro Ortis

Intervista ad Alessandro Ortis


Firmato un accordo di collaborazione tra l'ENEA e l'Autorità per l'Energia e il Gas per le emissioni dei Titoli di Efficienza Energetica.
creative commons
I contenuti di questo sito, tranne la sezione Filmati Storici, sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Versione 2.5
powered by: ENEA-UTICT ENEA-ASPRES-RES-RELPROM
La testata ENEA NEWS è registrata al Tribunale di Roma n. 306 del 18-09-2009
ambiente.tv ecoradio nuova ecologia qualenergia villaggio globale sperimentarea.tv
powered by ENEA-GRID