rss feed Siamo anche su Facebook Siamo anche su Youtube Ad to Google
sei in: ENEA >> Home >> Tecnologie

pagina successiva ultima pagina

nel canale Tecnologie ci sono 84 filmati

icona di Dalla CO2 al metano, passando per l energia solare

Dalla CO2 al metano, passando per l energia solare


Fenice, la figura mitologica che la leggenda racconta avesse la proprietà di rinascere dalle proprie ceneri, è il nome dato dai ricercatori  del centro ricerche  Enea Casaccia all’impianto che produce metano partendo dall’anidride carbonica. 
 
Vincenzo Barbarossa, ENEA
“L’impianto fenice è un impianto completamente dedicato alla trasformazione di CO2 in metano, quindi non è un  impianto che si occupa di fare upgrade di biogas ma interamente dedicato alla trasformazione di CO2 in metano per ottenere un combustibile dall’anidride carbonica che è invece il prodotto finale delle combustioni. Questo impianto è caratterizzato dalla presenza di un elettrolizzatore che può essere alimentato da fonte rinnovabile fotovoltaica o eolica. Quindi in sostanza l’intero impianto realizza l’accumulo di energia solare sotto forma d...

icona di Smart city, ICT e satelliti. Al via il progetto che blinda la citta'

Smart city, ICT e satelliti. Al via il progetto che blinda la citta'


Grandi città metropolitane. Eventi meteorologici straordinari di grande intensità. 

Traffico in tilt, blackout dei servizi. La paralisi della città. 

Bisogna renderla meno vulnerabile.

Acea ed Enea insieme alla Sapienza ed altri partner, hanno presentato il progetto RoMa finalizzato ad aumentare la resilienza della capitale tramite lo sviluppo di nuove tecnologie. 

Vittorio Rosato ENEA: "Parliamo di r...

icona di CRESCO4 il supercalcolatore che triplica la potenza di calcolo in ENEA

CRESCO4 il supercalcolatore che triplica la potenza di calcolo in ENEA


Nuovo traguardo della rete computazionale ENEA, che amplia la sua potenza di calcolo grazie a CRESCO 4, il nuovo supercalcolatore, ultimo nato in casa ENEA,  inaugurato nel Centro di Portici, e capace di accrescere di molto la capacità di calcolo a servizio della ricerca, dell’università  e dell’industria.

Finanziato dal PON 2007-2013 nell’ambito del Progetto TEDAT – Centro di eccellenza per le tecnologie e la diagnostica avanzata nel settore dei trasporti, CRESCO4 triplica la potenza di calcolo disponibile e implementa ENEA GRID, la struttura di supercalcolo distribuito, già presente in ENEA e connessa alla rete GARR.

Con i suoi  100 teraflop di potenza di calcolo, CRESCO4 è a disposizione della comunità scientifica nel campo della ricerca applicata. Scienza dei materiali, dinamica  molecolare, climatologia, fluidodinamica sono solo alcune delle applicazioni che utilizzer...

icona di Un laser contro il terrorismo urbano

Un laser contro il terrorismo urbano


Negli ultimi anni, governi e istituzioni hanno dedicato molti sforzi per migliorare la protezione dei cittadini contro il terrorismo urbano. STANDEX (rilevazione remota di esplosivi) è un programma NATO che ha lo scopo di sviluppare un sistema per il rilevamento di esplosivi in infrastrutture di transito di massa. Le tecnologie usate nel sistema STANDEX non richiedono nessun contatto fisico con i passeggeri, come la visualizzazione a microonde , le misure dielettriche, la rilevazione con sistemi video o la spettroscopia Raman che riesce a rilevare anche piccolissime tracce di esplosivo. Antonio Palucci (ENEA) “ENEA collabora al programma Standex con il progetto Radex.” Il sistema RADEX è stato progettato per identificare tracce di esplosivo, in modo particolare, su gli indumenti dei terroristi, utilizzando la spettroscopia Raman, una particolare tecnologia per l'identificazione molecolare, basato sull'interazione di un raggio ...

icona di Archimede Solar Energy celebra il primo impianto a sali fusi

Archimede Solar Energy celebra il primo impianto a sali fusi


Maria Pia Bruscollotti, sindaco Massa Martana, PG
“Archimede Solar Energy e Chiyoda Corporation celebrano oggi un grande successo, inaugurando un  impianto dimostrativo che è un ‘eccellenza nel mondo della ricerca e della tecnologia del solare temodinamico…”

La cerimonia inaugurale della centrale sperimentale di Massa Martana  segna l’inizio di una nuova fase delle attività di Archimede Solar Energy, azienda del gruppo Angelantoni, leader mondiale nella produzione di tubi ricevitori per centrali solari termodinamiche a collettori parabolici lineari.  L’impianto servirà a testare e promuovere nel mondo la tecnologia tutta italiana del solare termodinamico a sali  fusi, messa a punto e brevettata dall’ENEA.
I sali fusi sono la  soluzione originale che la ricerca ha saputo dare ad uno dei maggiori ost...

icona di @lisee, una rete di sensori contro lo spreco di energia

@lisee, una rete di sensori contro lo spreco di energia


Ogni giorno bisogna fare i conti con un costo dell’energia che aumenta. A farne le spese sono i bilanci delle famiglie, delle aziende e delle istituzioni pubbliche.        
Per questo il mercato è alla continua ricerca di prodotti dalle prestazioni elevate e dai consumi ridotti.
       
Ma per quanto possano essere efficienti, il consumo di energia dipende da come vengono utilizzati. Secondo le stime dell’Unione Europea, un uso più consapevole può far risparmiare fino al 15% di corrente elettrica.       
Una cifra considerevole che va confrontata con un altro dato significativo: le persone trascorrono il 90% del loro tempo all’interno di edifici.       
Oggigiorno si fa sempre più attenzione ai consumi e ai costi dell’energia e allora perché non dotare i consumatori di uno strumento ch...

icona di Smart Water, per un uso efficiente della risorsa acqua

Smart Water, per un uso efficiente della risorsa acqua


L’acqua, la più importante risorsa per la vita degli ecosistemi del nostro pianeta, al centro della vita delle comunità costituisce ancora oggi un problema cruciale per la collettività. Agricoltura e sicurezza alimentare dipendono infatti dalla disponibilità idrica,  e dal punto di vista ambientale, alluvioni e siccità determinano rischi e danni per la salute umana.
Un uso, efficiente e sostenibile della risorsa acqua è oggi più che necessario. E per questo la ricerca tecnologica è impegnata per dare avvio concreto alle Smart Water Grid, le reti idriche intelligenti. Queste soluzioni tecnologiche consentono di coordinare ed equilibrare l’uso dell’acqua, nonché gestire  l’analisi e il controllo degli acquedotti, che nel nostro paese hanno perdite che vanno dal 30 al 60%.


Roberto Farina, ENEA
“Parlare di Smart Water significa portare all&...

icona di Carbon Sequestration Leadership Forum 2013

Carbon Sequestration Leadership Forum 2013


TRYGVE RIIS – Presidente Technical Group Carbon Sequestration Leadership Forum
 
“CSLF leadership Forum is an International collaboration organization and was established 25 years ago by USA”
(Il Carbon Sequestration Leadership Forum è un’organizzazione per la collaborazione internazionale, istituita 25 anni fa negli Stati Uniti”)

L’obiettivo del Carbon Sequestration leadership Forum è la riduzione delle emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera attraverso l’impiego di tecnologie in grado di catturarla, prima che venga emessa dalle centrali a combustibili fossili e durante i processi industriali.

icona di Business, Ricerca e ONG: un ponte per Cuba

Business, Ricerca e ONG: un ponte per Cuba


“Incoraggiamo l’aiuto che ci aiuti a superare la necessità di aiuti.” (Certes nous encourageons l’aide qui nous aide à nous passer de l’aide.)
 
Era l’appello di Thomas Sankara, Ex presidente del Burkina Faso, nel suo Discorso all’Assemblea Generale dell’ONU del 1984. Egli anticipava i tempi, auspicando per la cooperazione internazionale, nuova linfa e nuovi attori.
 
Oggi grazie agli investimenti delle imprese, al trasferimento di know-how e di tecnologie di enti di ricerca ed al supporto delle organizzazioni non governative, la cooperazione internazionale si arricchisce di nuovi contenuti, divenendo strumento concreto di sviluppo.
 

icona di I-SISEN, il sistema informatico italiano per la gestione degli idrocarburi

I-SISEN, il sistema informatico italiano per la gestione degli idrocarburi


L’Unione Europea ha recentemente regolamentato la costituzione e la gestione delle scorte degli idrocarburi: gas, carbone, petrolio e derivati. I Paesi Membri sono tenuti a monitorarne gli utilizzi e gli spostamenti sul territorio e a mantenerne una riserva. I-SISEN è il nuovo sistema informatico italiano per il tracciamento dei carburanti. Realizzato dall’Enea in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico, I-SISEN è attivo dal primo gennaio di questo anno, in conformità con il decreto legge 249 del 31 dicembre 2012. Il commissario dell’Enea Giovanni Lelli ha aperto la giornata informativa sul nuovo software, evidenziandone il valore ai fini di una crescita economica del Paese. Il sistema I-SISEN è realizzato con delle novità informatiche rilevanti: Francesco Beone, Enea "Questa nuova versione di I-SISEN, che viene quindici anni dopo la versione precedente realizzata dall’ENEA, &egrav...

icona di L'ENEA al Salone dell'Arte del Restauro di Ferrara

L'ENEA al Salone dell'Arte del Restauro di Ferrara


Il Salone del Restauro di Ferrara compie 20 anni e, anche quest’anno, espone un anno d’impegno di lavoro e ricerche nel campo del restauro, della tutela, della manutenzione e della conservazione di quella che è la nostra più grande ricchezza nazionale: il patrimonio artistico e architettonico, che fa dell’Italia un vero e proprio museo a cielo aperto.
I drammatici eventi sismici che hanno interessato l’Emilia-Romagna durante la scorsa primavera, hanno posto al centro dell’attenzione di espositori e pubblico, il dibattito sulla strategia per un recupero consapevole del patrimonio edilizio e di valore storico-artistico recentemente distrutto.
Al dibattito ha contribuito in modo rilevante il workshop organizzato dall’ENEA, durante il quale sono stati illustrati alcuni tra i suoi più recenti studi, interventi e risultati nel campo della protezione sismica con innovative tecnologie antisismiche e metodol...

icona di Copie tecnologiche per la necropoli egizia di Saqqara

Copie tecnologiche per la necropoli egizia di Saqqara


L’Istituto Italiano di Cultura del Cairo ha inaugurato una mostra un po’ speciale: turisti e locali sono venuti ad ammirare le copie praticamente perfette di due importanti reperti provenienti della necropoli di egiziana di Saqqara.  Si tratta di due rilievi originariamente collocati all’interno delle tombe del generale Horemheb e del maggiordomo regale Ptahemwia e oggi conservati presso il Museo Civico Archeologico di Bologna.
 
Daniela Picchi, Museo Civico Archeologico di Bologna
“La tomba di Horemheb  venne scoperta una prima volta negli anni 20 dell’ottocento, probabilmente la persona che la scoprì fu una donna, potremmo considerarla la prima archeologa, la prima egittologa di tutti i tempi, Amalia Nizzoli… gli oggetti raccolti da Amalia e dal marito  vennero poi venduti al pittore bolognese Pelagio Palagi che li donò alla morte alla città natale Bologna. Ecco perch&eac...

icona di GARR X - La nuova rete italiana per la ricerca e l'istruzione

GARR X - La nuova rete italiana per la ricerca e l'istruzione


Da 20 anni  GARR, la rete della ricerca e dell’istruzione, che avvolge e connette tutta l’Italia, è punto di riferimento  e strumento essenziale per le esigenze dei ricercatori.  Il tumultuoso avvicendarsi di nuove tecnologie necessita che la struttura su cui viaggiano comunicazioni e dati debba evolvere, adattandosi al mondo che cambia. Anche per la rete della ricerca italiana è ora di restyling; è stato infatti  disegnato e realizzato un nuovo modello di rete, GARR-X, la Next Generation Network, che con i suoi 8500 i Km di fibra ottica operativi oggi nel nostro paese, consente prestazioni elevatissime di banda, ed eroga anche servizi a valore aggiunto, grazie ad un accesso semplice e sicuro, e alla grande capacità di calcolo, storage, e applicazioni. GARR-X  è una community network disegnata sulle esigenze degli utenti con 500 sedi connesse alla rete, 2.5 milioni di utenti tra ricercatori, ...

icona di Droni in azione per la verifica degli immobili danneggiati dal sisma

Droni in azione per la verifica degli immobili danneggiati dal sisma


Siamo in provincia di Ferrara, un piccolo drone sorvola la magnifica Rocca Possente a Stellata di Bondeno. Joystick alla mano, giovanissimi piloti comandano decolli, atterraggi, piani di volo.

Si tratta di un test che servirà all’ENEA a verificare la qualità e l’efficacia del telerilevamento di prossimità nella rilevazione dei danni causati dal sisma. Le immagini che il veicolo radiocomandato acquisisce consentiranno infatti di conoscere e di monitorare lo stato delle strutture e  saranno un aiuto prezioso per impostare i lavori di recupero.

Elena Candigliota (ENEA) "La tecnologia ci ha consentito di ispezionare punti inaccessibili per altezza o per possibili crolli; per altezza come nel caso dei campanili delle due chiese, della chiesa Matildica e della chiesa di San Giovanni o per il rischio crollo del solaio della volta nel caso della Rocca Possente di Stellata. Questa tecnologia ci ha...

icona di LiRa, brevetto ENEA per la diagnosi dell'ultra-piccolo

LiRa, brevetto ENEA per la diagnosi dell'ultra-piccolo


Dalla ricerca ENEA, un brevetto per la diagnostica dell'ultra-piccolo: un nuovo rivelatore di immagini per diversi tipi di radiazioni, basato su film sottili di fluoruro di litio. Elevata risoluzione spaziale, versatilità, ottimo contrasto. Il suo nome è LiRa

icona di Edilizia pubblica antisismica ed efficiente a Sulmona

Edilizia pubblica antisismica ed efficiente a Sulmona


Nuove tecnologie e antichi laterizi per la nuova sede del Centro Servizi Comunali di Sulmona. Il cantiere del nuovo edificio, progettato in collaborazione con ENEA e ANDIL, sarà aperto alla fine dell'estate.

icona di Il Laser subacqueo 3D

Il Laser subacqueo 3D


La riproduzione virtuale di oggetti sommersi per vedere negli abissi.

icona di Biosensori per le tossine alimentari

Biosensori per le tossine alimentari


I biosensori che fanno risuonare la qualità dei cibi

icona di Solare termico a media temperatura

Solare termico a media temperatura


Al via la certificazione ENEA sulle tecnologie a media temperatura con l'impianto di Qualificazione Componenti Solari del Centro della Trisaia.

icona di Le reti di sensori

Le reti di sensori


Le reti di sensori: una nuova tecnologia dalle infinite possibilità di applicazioni.

icona di Regolamento REACH - 3^ Conferenza Nazionale

Regolamento REACH - 3^ Conferenza Nazionale


A Roma la 3^ Conferenza Nazionale sul Regolamento REACH per la registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche.              Guarda anche le Interviste QUI

icona di REACH - Le interviste

REACH - Le interviste


Interviste realizzate durante la 3^ Conferenza Nazionale sul regolamento REACH

icona di Una sorgente nell’estremo ultravioletto

Una sorgente nell’estremo ultravioletto


Nei laboratori dell’Enea di Frascati, si trova una delle poche sorgenti in Italia, in grado di emettere una radiazione elettromagnetica nell’estremo ultravioletto.
L’apparecchiatura inizialmente progettata e realizzata in collaborazione con l’Università dell’Aquila, è oggi a disposizione del mondo della ricerca e della formazione.

icona di Focus sulle nanotecnologie

Focus sulle nanotecnologie


Stato e prospettive della ricerca sui materiali del XX secolo in Italia e in Europa

icona di Progetto MATS, in Egitto un nuovo impianto solare termico a concentrazione

Progetto MATS, in Egitto un nuovo impianto solare termico a concentrazione


Sorgerà in Egitto un nuovo impianto sperimentale solare termodinamico a concentrazione.

icona di Nanofluidi: il progetto NANOHEX

Nanofluidi: il progetto NANOHEX


Il progetto NANOHEX per studiare i nanofluidi che migliorano le prestazioni dei fluidi termovettori

icona di Il progetto europeo COMPAIR

Il progetto europeo COMPAIR


Il Progetto COMPAIR ha lo scopo di sviluppare tecnologie non distruttive per il controllo e monitoraggio delle strutture in materiale composito avanzato, oggi largamente usate per i vettori di superficie, quali autobus, treni, camion e tram.

icona di Terre Rare

Terre Rare


Terre rare, materiali preziosi per le tecnologie elettroniche. Intervista a F. Terlizzese, Ministero Sviluppo Economico.

Per saperne di più.

 

icona di Nasi elettronici per scovare fabbriche clandestine di esplosivi

Nasi elettronici per scovare fabbriche clandestine di esplosivi


L’ENEA partecipa al progetto "BONAS" che prevede la progettazione di nasi elettronici e la creazione di una rete wireless per l’individuazione delle aree dove si nascondono i luoghi di produzione di questi pericolosi ordigni esplosivi.

icona di Costruire in sicurezza nel rispetto dell'ambiente con le fibre di basalto

Costruire in sicurezza nel rispetto dell'ambiente con le fibre di basalto


La fibra di basalto è un materiale resistente, inattaccabile ed ecologico che si ottiene dalla fusione e dalla filatura di una roccia vulcanica. Nel Centro Ricerche ENEA di Trisaia sono stati presentatii risultati delle prove sperimentali su questo speciale materiale con cui verranno costruite le case del futuro.

icona di Contro le frodi alimentari scende in campo la tecnologia ENEA. Il caso dell'olio extravergine di oliva

Contro le frodi alimentari scende in campo la tecnologia ENEA. Il caso dell'olio extravergine di oliva


L’ENEA di Frascati ha messo a punto un sistema per individuare se un campione di olio extravergine d’oliva è stato adulterato, come ci spiega Sabina Botti, ricercatrice presso il Centro ENEA di Frascati.

Guarda il video anche su YouTube!

icona di XVI Conferenza Sensori e Microsensori

XVI Conferenza Sensori e Microsensori


Dalle nanotecnologie diispositivi sempre più rapidi e accurati

Guarda il video anche su YouTube!

icona di Edizione speciale ENEA News - Ylichron, l'informatica a tutto campo

Edizione speciale ENEA News - Ylichron, l'informatica a tutto campo


Ylichron è il primo spin off dell'ENEA e nasce da una lunga esperienza di Informatica applicata prima al nucleare e poi a molti altri settori scientifici. Il suo prodotto di punta è il software HCE, acquistato nel 2009, insieme a tutto il ramo d'azienda, da un’importante società francese. Ma la progettazione hardware è solo una delle linee di attività di Ylichron.

Guarda il video anche su YouTube!

icona di Le nuove frontiere dell'elettronica organica

Le nuove frontiere dell'elettronica organica


Le nuove frontiere dell'elettronica organica in un convegno organizzato dall'ENEA e da Confindustria Emilia - Romagna.

icona di Acceleratori contro il cancro

Acceleratori contro il cancro


Fra qualche anno, l’Ospedale Regina Elena di Roma sarà dotato di un apparecchio innovativo per la radioterapia che permetterà di curare in maniera efficace diversi tipi di tumore. La macchina, che si chiamerà Top Implart, è un acceleratore lineare di protoni e verrà costruita nel centro Ricerche ENEA Frascati.

Guarda il video anche su YouTube!

icona di Presentazione ENEA per SuperComputing 2010

Presentazione ENEA per SuperComputing 2010


L'ENEA partecipa a SuperComputing 2010 (SC10), la conferenza che si svolgerà a New Orleans (Luisiana) dal 13 al 19 Novembre: ecco il video di presentazione delle sue attività sul calcolo ad alte prestazioni e le sue applicazioni

icona di A Roma la conferenza internazionale sui laser

A Roma la conferenza internazionale sui laser


A Roma si sono dati appuntamento circa seicento scienziati per discutere sui laser e le innovative applicazioni. L'evento di portata internazionale è stato organizzato quest'anno dall'ENEA.

icona di Contro il cancro, le nuove tecnologie della diagnostica. Il progetto salute dell'ENEA

Contro il cancro, le nuove tecnologie della diagnostica. Il progetto salute dell'ENEA


Presentato al convegno “Oncogenesi, tra scienza e clinica medica”, il progetto salute dell’ENEA.

icona di Quando l'arte orafa incontra la tecnologia

Quando l'arte orafa incontra la tecnologia


Tecnologie di progettazione CAD/CAM, prototipazione rapida, ingegneria inversa sono queste le nuove tecnologie per il settore orafo.

icona di Speciale ENEA News - L'inaugurazione dell'impianto Archimede

Speciale ENEA News - L'inaugurazione dell'impianto Archimede


E' stato inaugurato a Priolo Gargallo (SR) l'impianto solare termodinamico Archimede.

icona di ENEA e imprese: fare squadra conviene con il contratto di rete

ENEA e imprese: fare squadra conviene con il contratto di rete


Il contratto di rete è lo strumento che le piccole e medie imprese hanno a disposizione per acquisire maggiori livelli di competitività e innovazione attraverso agevolazioni amministrative, finanziarie e per ricerca e sviluppo.

icona di Sicurezza delle infrastrutture: quando eventi imprevisti mettono in crisi il sistema

Sicurezza delle infrastrutture: quando eventi imprevisti mettono in crisi il sistema


Sicurezza delle infrastrutture: quando eventi imprevisti mettono in crisi il sistema. L'impatto del vulcano islandese

icona di Celle a combustibile

Celle a combustibile


Coniugare la crescita economica e sociale dei Paesi in via di sviluppo con le esigenze di limitare le emissioni di gas serra, disporre di energia a prezzi compatibili con le esigenze del mercato, sostituire una quota significativa dei combustibili fossili con fonti di energia rinnovabile. Tra le tecnologie più promettenti, le celle a combustibile possono contribuire  ad affrontare queste sfide.

icona di Riprodotta nei laboratori ENEA la colorazione della Sacra Sindone

Riprodotta nei laboratori ENEA la colorazione della Sacra Sindone


Sacra Sindone, Velo di Manoppello e Tilma di Guadalupe sono le immagine sacre su cui la scienza continua ad indagare. I ricercatori del Centro Ricerche ENEA di Frascati hanno provato a riprodurre in laboratorio la colorazione della Sindone di Torino con speciali laser ad eccimeri. I risultati sono stati sorprendenti.

icona di Affidabilita' e tecnologie: un salone per le industrie che vogliono innovare

Affidabilita' e tecnologie: un salone per le industrie che vogliono innovare


Affidabilità e tecnologie: a Torino un salone per l’industria che vuole innovare. L'ENEA in mostra.
creative commons
I contenuti di questo sito, tranne la sezione Filmati Storici, sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Versione 2.5
powered by: ENEA-UTICT ENEA-ASPRES-RES-RELPROM
La testata ENEA NEWS è registrata al Tribunale di Roma n. 306 del 18-09-2009
ambiente.tv ecoradio nuova ecologia qualenergia villaggio globale sperimentarea.tv
powered by ENEA-GRID